Mercato di Montreal, il Bonsecours

di
Mercato Bonsecours, Montreal

Mercato Bonsecours, Montreal

Imponente profilo palladiano, il Bonsecours veste di classico il 350 di rue Saint-Paul. Con i suoi due piani e la sua cupola rilucente, è il più affascinante mercato di Montreal.

Fu costruito nel 1844 dall’architetto britannico William Footner, proprio dove per oltre cento anni c’era stato il principale luogo pubblico di contrattazioni nella zona più vecchia della città del Quebec.

Nel 1849 il Bonsecours (nome originato dalla vicina chiesa di Notre-Dame-de-Bon-Secours) ha ospitato per una sola sessione il parlamento del Regno del Canada ed è stato usato come sede dell’Assemblea legislativa della Provincia del Canada.

Tra il 1852 e il 1878 le mura del mercato di Montreal hanno fatto da casa al municipio cittadino le cui stanze sono ora una sala riunioni di 3700 metri quadrati. Completato nel 1860 dall’irlandese George Browne (1811–1885), l’edificio assomiglia molto alla Customs House di Dublino.

A Browne fu poi commissionata l’aggiunta di una sala da concerto di 900 metri quadri e diverse altre per ospitare banchetti. Così il Bonsecours venne anche usato come luogo per mostre e festival.

Dopo una serie di disavventure tra cui anche qualche incendio, nel 1963 si decise di chiudere il mercato di Montreal e di demolirlo. La popolazione, affezionata allo stabile, si oppose.

Così, sfruttando il rifacimento dell’area di Vieux-Montréal, si optò per il recupero del Bonsecours. Una cupola di metallo – una copia dell’originale – venne ricostruita, le pareti interne realizzate in cemento armato, e la facciata restaurata.

Nel 1984 il mercato di Montreal è stato designato sito storico nazionale del Canada mentre per il 350° anniversario della fondazione della città, la sala d’ingresso è stata rimodellata secondo la sua immagine originale. E il piano terra recuperato allo scopo commerciale.

Nel 2004, i nuovi progetti di restauro hanno permesso di riaprire le porte del Bonsecours che erano rimaste chiuse per decenni. Così oggi gli uffici comunali si alternano a caffetterie all’aperto, ristoranti e boutique.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Mercato di Montreal, il Bonsecours"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...